Come preparare un aperitivo autunnale

Come preparare un aperitivo autunnale

In autunno è impossibile non lasciarsi catturare dalle fantastiche sfumature che la natura offre, non solo dal foliage delle piante ma anche dal cibo che arriva sulle nostre tavole in questa stagione.

Ecco i nostri consigli per preparare un aperitivo in stile autunnale:

I salumi da scegliere in autunno

Con il freddo alle porte il nostro palato ha bisogno di essere confortato da sapori decisi e tondi, per questo consigliamo di puntare su una degustazione di salumi dal sapore avvolgente come il Lardo Quattro Case o il Salamino bio al Tartufo oppure su salumi di carni rare e pregiate come quelle del maiale nero, di cui consigliamo il salame Padus, il Coppone e la pancetta La Nera, dal gusto deciso e indimenticabile.

Frutta, verdura e gli abbinamenti d’autunno

Regina indiscussa di questa stagione è sicuramente la zucca che in un tagliere servito come aperitivo può essere tagliata a fettine sottili e fritta, uno stuzzichino croccante da intingere in un po’ di salsa di arance bio con senape e peperoncino.

 

Per quanto riguarda i formaggi via all’abbinata tra Parmigiano Reggiano Bio Confettura extra di Prugne bio, una nota dolce e salata che riscalda il cuore e i sensi. Inserite nel tagliere anche formaggi particolari e ricercati ma dal gusto delicato come la Caciotta bio al Valpolicella o la Caciotta bio al tartufo.

I vini che riscaldano lo spirito

Le feste si avvicinano e le bollicine italiane sono l’ideale per le occasioni conviviali di questa stagione, il Prosecco Superiore DOCG Bio Conegliano Valdobbiadene, dall’intenso naso di pera con una marcata nota di fiori di acacia e una spiccata aromaticità, è uno dei vini che preferiamo quando si tratta di intavolare la festa del gusto autunnale.


Articolo precedente Prossimo articolo