Feste di Natale: la ricetta "svuota-frigo" per evitare sprechi

zuppa di maltagliati con lenticchie, guanciale e rosmarino

La lotta allo spreco alimentare non va in vacanza, nemmeno a Natale e l’impegno per riutilizzare ciò che è avanzato da pranzi e cenoni dev’essere al massimo. 

Come usare le rimanenze in modo gustoso?

Seguendo la preziosa ricetta "zero waste" proposta da Samuele, Chef della nostra Ristosalumeria San Giovanni!

Maltagliati in zuppa di lenticchie, guanciale e rosmarino

Un piatto unico, semplicissimo e veloce da fare con le lenticchie avanzate dal Natale, il brodo di carne e i ritagli di pasta ricavati dalla sfoglia di agnoli e tortelli e ancora più gustoso e saporito con l'aggiunta del Guanciale Salumificio Pedrazzoli.

Ingredienti

  • Guanciale
  • Lenticchie 
  • Carota, cipolla, sedano
  • Brodo di carne
  • Maltagliati
  • Rosmarino
soffritto

Procedimento

  • Taglia grossolanamente carote, cipolle e sedano e fai rosolare con il guanciale e rosmarino.
  • Aggiungi le lenticchie e allunga con il brodo e un cucchiaio di pomodoro.
  • Cuoci finché la zuppa non sarà della consistenza giusta per la cottura dei maltagliati.
  • Aggiungi quindi la pasta, regola di sale e pepe e servi fumante aggiungendo olio Evo e Grana Padano grattugiato.

Quel tocco di sapore i più dato dal guanciale al pepe nero!

Guanciale al pepe nero Pedrazzoli

Il Guanciale al pepe nero del Salumificio Pedrazzoli è un taglio di carne prodotto con il pezzo della guancia del maiale e aromatizzato appunto con il pepe nero.

Senza glutine, privo di derivati del latte, senza polifosfati aggiunti, senza glutammato aggiunto. 

Dal gusto molto saporito, può essere gustato al naturale, affettato sottile su fette di pane caldo oppure quadratini di polenta.
La sua vocazione è però quella di ingrediente principale nell' Amatriciana,  Carbonara e Gricia oppure utilizzato per insaporire diverse pietanze, come la nostra zuppa di lenticchie.

guanciale pepe nero bio
Se hai scelto il Guanciale Amatriciana al pepe nero intero, elimina la cotenna e taglialo a fette di circa mezzo cm di spessore.
Riduci le fette a listarelle sempre di circa mezzo centimetro.

 
Se invece hai scelto il formato vaschetta il guanciale sarà già tagliato nella giusta forma e spessore.

Conosci i maltagliati?

maltagliati
Sono un formato di pasta dalla forma irregolare, tagliati in modo casuale e disomogeneo (da qui il nome "maltagliati")  ricavati dai bordi della sfoglia avanzata da tagliatelle, agnoli, tortelli o lasagne.
Ottimi nelle zuppe e minestre o asciutti con un ottimo ragù!
 
Se ti è piaciuta la ricetta, continua a seguirci ed iscriviti alla Newsletter di BottegaPedrazzoli.it per ricevere tutti gli aggiornamenti dal nostro Salumificio!

Articolo precedente Prossimo articolo